ajax loader
Team Image
Team Image
Team Image
Team Image
Team Image
Team Image
Team Image
Team Image

Si parte dal porto del Castello Scaligero.

Costeggiando la penisola di Sirmione incontreremo la ex-villa di Maria Callas.

Vedrete la struttura termale e il centro benessere Aquaria.

La villa romana detta Grotte di Catullo.

Poi la barca passerà lungo la riserva naturale la Rocca di Manerba, una rupe boscosa a strapiombo sul lago con uliveti, stormi di merli, rondini e rondoni.

Poi si procede verso la piccola isola di San Biagio che porta anche il nome di «isola dei conigli», una naturale estensione della terraferma.

Rientreremo poi verso Sirmione. Cercheremo nell'acqua la risalita delle bollicine che ci indicheranno la posizione della sorgente sulfurea Boiola, da cui nasce la benefica acqua termale di Sirmione.

Dopo aver ammirato l’architettura e la perfetta conservazione del Castello di Sirmione, dovremo abbassare la testa per passare sotto il ponte levatoio del castello e ritornare al porto di partenza.