ajax loader
Team Image
Team Image
Team Image
Team Image
Team Image
Team Image
Team Image
Team Image
Team Image
Team Image
Team Image
Team Image
Team Image
Team Image
Team Image
Team Image

Si parte dal porto del Castello Scaligero.

Costeggiando la penisola di Sirmione incontreremo la ex-villa di Maria Callas.

Vedrete la struttura termale e il centro benessere Aquaria.

La villa romana detta Grotte di Catullo.

Poi la barca andrà verso la riserva naturale di Rocca di Manerba: le scogliere sono coperte di foreste e sovrastanti sul lago. Oliveti, greggi di mughetto, rondini e swifts rendono un'impressione indelebile.

Si procede verso la piccola isola di San Biagio che porta anche il nome di "isola dei conigli”, una naturale estensione della terraferma.

Proseguiremo verso l'isola del Garda per ammirare il sontuoso Palazzo dei conti Borghese-Cavazza che richiama elementi di stile del Palazzo Ducale di Venezia.

Vedremo Gardone Riviera e il Vittoriale degli Italiani, nota residenza del poeta e scrittore G. D'Annunzio.

Passeremo lungo il golfo di Salò.

Attraverseremo il lago fino a Punta San Vigilio. In questa offerta vi è la disponibilità di concordare le varie soste.

La villa Carlotti-Canossa.

Garda è una città che ha dato il suo nome al lago.

Costeggiando la costiera veneta, così potremo sentire i profumi del tratto costiero di Bardolino, località rinomata per il suo omonimo vino.

Lazise è il borgo fortificato dagli Scaligeri. Poi rientreremo poi verso Sirmione.

Cercheremo nell'acqua la risalita delle bollicine che ci indicheranno la posizione della sorgente sulfurea Boiola, da cui nasce la benefica acqua termale di Sirmione.

Dopo aver ammirato l’architettura e la perfetta conservazione del Castello di Sirmione, dovremo abbassare la testa per passare sotto il ponte levatoio del castello e ritornare al porto di partenza.